Esseri di Natura. Quello che siamo al di là di ciò che sembra

fibonacci

Esseri di Natura accade quando abbiamo voglia di scoprire che i Cicli umani e le stagioni sono portali verso il senso della vita e quando comprendiamo che la Magia è l’arte di accedere al Piacere, alla  Sapienza e alla Gioia di ogni istante.

I Miracoli della Terra esistono, si manifestano con le Leggi del Cielo, attraverso di noi, nell’abbondanza che ci circonda e che possiamo creare

Se hai confidenza con mancanze, lamentele, giudizi (che ti allontanano da te), desideri la felicità tramite gli altri, l’esterno, lo status sociale, puoi scegliere di non dipendere più da questo circolo vizioso di insoddisfazioni e iniziare a  incontrare la tua Natura affinchè ti guidi e sorprenda. Un cammino che è occasione di consapevolezza, la scuola della vita, che ti inoltra nel viaggio verso desideri diversi come conoscere gli Stati e le Qualità dell’Essere.

Questo è un Intento e come tale muove la sua realizzazione, muove incontri e avvenimenti per contattare i nostri Doni e la Gioia di condividerli, le Virtù che ci appagano davvero, ci stupiscono, innalzano la nostra vibrazione, ci espandono, ci permettono di non dipendere da cause esterne. La felicità si attua tramite l’essere se stessi… quel “se stessi” che non riguarda la personalità, ma l’Anima, la Presenza. Una dimensione dove il nostro manifestarci non è condizionato, limitato da schemi, dove le nostre qualità naturali sono Integre  e ci donano anche più di quanto cercavamo. In alternativa continueremo a percepirci tramite i nostri genitori, il sistema sociale, gli schemi mentali, le emozioni basse, i falsi modelli

Nell’Ordo Virtutum, preziosa opera in musica di Hildegarda di Bigen, Anima è la protagonista, si trova delusa dal Mondo, dove ha scelto di incarnarsi, incontra limiti, lamentele, mancanze, ma trova conforto nelle Virtù che le indicano la via per ritrovarsi nonostante la materia, poiché portano l’Armonia e la Luce, la Forza per essere Amore. L’incontro con le Virtù avviene affrontando i demoni, gli ostacoli, le paure, i condizionamenti e le credenze,  con l’intento e la fiducia nel proprio Fuoco Sacro e Vitale, in un sostegno superiore, partendo da una presa di coscienza, da un atto di volontà.

hildegarda

 Qui nel maceratese l’Intento si realizza più volte all’anno in una serie di giornate dedicata alla stagione in corso, in luoghi meravigliosi immersi nei Sibillini, per incontrare se stessi tramite il recupero della tradizione, il contatto con i boschi, gli alberi e la loro ricchezza,  gli insegnamenti sulla scoperta dell’Anima, le danze, i canti, il folklore, la cultura, l’ecologia, la saggezza degli antichi misteri, la scienza e la spiritualità.

Qui la Storia, i Relatori e il Senso delle Giornate vissute 

Questi luoghi sanno più di quanto mostrano, in questi “piccoli”, sconosciuti  luoghi delle marche, che sembrano nascosti e sono selvaggi, l’ignoranza e l’ostilità, i tratti impervi e irraggiungibili,  servono a custodire un sapere universale, antico, un sapere parlato dai boschi, dalla Sibilla, dai Cuori di ognuno e che in tutte le giornate dedicate ci prestiamo ad Ascoltare.

sibillini-impervi

Ascoltiamo per conoscere il modo di oltrepassare rovi e burroni,  perché se siamo arrivati fin lì significa che possiamo accedervi o superarli, ma attraverso un modo nuovo, attraverso l’Anima.

Il Viaggio dell’Intento è personale, unico, ma condiviso, ogni giornata per riscoprirsi Esseri di Natura è un laboratorio alchemico da cui si esce rinnovati con la forza e la passione di vivere quotidianamente ciò che si è contattato di se stessi. E in ogni giornata ci sono le Guide, sempre diverse, coloro che il viaggio lo hanno intrapreso da tempo e portano il loro dono, a volte relatori famosi, scrittori, altre volte operatori locali appassionati e in fioritura, tutti in egual modo si mettono a servizio portando le loro conoscenze, esperienze, restano l’intera giornata per vivere lo scambio, l’incontro con i partecipanti e gli altri colleghi e fare passi avanti verso la via di fratellanza e sorellanza.

Ci Accogliamo tutti, non c’è  chi è pronto e chi non lo è, dipende da quanto riusciamo a trasformare aprendoci alla condivisione e all’introspezione, ognuno la sua parte, ognuno il suo specchio.

 sibillini

La Natura non ci inganna, si mostra per ciò che è, siamo noi ad ingannarci credendo di poter fuggire dalla nostra Natura, invece incontrarla ci dona il nostro ritmo lieve e vitale, quello che cerchiamo ogni giorno mentre viviamo secondo ritmi artificiali. Incontriamo davvero il nostro Essere quando Natura la riconosciamo Maestra. Quando la seguiamo possiamo davvero superarla per incontrare qualcosa di più, superarla non con la forza per sottometterla, per dimostrare potere o sfruttarla, ma seguendola,  osservare i suoi cicli ci insegna a vivere, le stagioni e il cielo parlano di noi, parlano di un bagliore divino che s’incarna ed è mistero e miracolo.

Hildegard di Bingen si è riconosciuta un Essere di Natura, parla della Forza da cui è Animata con queste parole: <<Sono l’energia suprema e fiammeggiante che trasmette fuoco a ogni vivente scintilla…sono la lucente vita dell’essenza divina; scorro splendente sui campi, brillo sulle acque, brucio nel sole, nella luna e nelle stelle…Insieme al vento ravvivo tutte le cose con energia invisibile e onnipresente…Forza che penetra fino alle più alte altezze e in tutte le profondità, che lega insieme e fa maturare tutte le cose…da lei le nubi ricevono il loro movimento, l’aria il suo volo, le pietre la loro consistenza, per lei l’acqua zampilla in ruscelli e per causa sua la terra fa nascere le piante…>>

Paola Pela

——————

Esseri di Natura Samhain – 19 Novembre 2016 – Caldarola (MC)

Il Senso dei Passaggi, i Luoghi di Pace nel Cuore, l’Energia guaritrice degli Avi, cosa insegna l’Altro Mondo

Paola Pela (Meditazione e Rune) 
Elisabetta Paparoni (EFT e Counseling)
Luana Bibini (Costellazioni Familiari)
Paola Petrelli (Medianità)

 

2 Comments

Got Something To Say:

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Siamo noi ad ingannarci credendo di poter fuggire dalla nostra propria natura.
Grazie Paola, condivido pienamente il tuo pensiero.
Carlos.

    Grazie Carlos 🙂
    Il cammino è impegnativo, l’intento di scoprire la nostra natura originaria fa la differenza, bisogna spesso passare per gli inferni personali, ma solo perché possiamo trvoarvi il fuoco che ci eleva e purifica, la Volontà è la motrice dell’ Intento

Copyright © 2018. Powered by WordPress & Romangie Theme.